11. Milano in stile liberty

Durata: 2 ore

L’inizio del ventesimo secolo vede la ricca borghesia milanese in grande fervore costruttivo, proprio nel momento in cui anche in Italia va diffondendosi il gusto dell’Art Nouveau internazionale. L’itinerario, che ha inizio di fronte a palazzo Castiglioni – emblema del liberty milanese, progettato dall’architetto Giuseppe Sommaruga tra il 1900 e il 1903 – propone l’analisi degli edifici in stile liberty più interessanti della città: casa Campanini, decorata dai ferri battuti di Alessandro Mazzucotelli, casa Tensi, Ccsa Berri Meregalli, casa Galimberti – la cui facciata è connotata da un interessante effetto cromatico dato dall’uso di piastrelle smaltate – e casa Guazzoni, per concludersi al teatro Ex Kursaal Diana, progettato dall’architetto Manfredini.

Copyright©2018 - Associazione Guidarte - Privacy