Milano e Giò Ponti

Durata: 2 ore

Giò Ponti, architetto e designer di fama internazionale, laureatosi al Politecnico di Milano nel 1921, iniziò la sua carriera in qualità di direttore artistico della ditta Richard-Ginori, fu il fondatore della rivista “Domus” e impegnò sempre la sua attività sia sul fronte progettuale, sia su quello editoriale. L’itinerario, che intende mostrare gli edifici più significativi progettati da Ponti in città, ha inizio con l’analisi degli interventi condotti in piazza San Babila; si raggiungeranno quindi la Casa-torre Rasini, progettata insieme a Lancia nel 1933-36, e i palazzi Montecatini in largo Donegani, per terminare con il grattacielo Pirelli, opera che esprime più chiaramente la sintesi dei linguaggi formali utilizzati dall’architetto e la sua grande originalità.

 

Copyright©2018 - Associazione Guidarte - Privacy