04. Monza nel Cinquecento

Durata: 2 ore

Nel XVI secolo si assiste, a Milano e a Monza, al tramonto della signoria degli Sforza e all’inizio del difficile periodo di dominazione spagnola, con la discesa di Carlo V in Italia.
Monza, che dal punto di vista economico diventa un importante centro di produzione e diffusione del panno lana, si articola intorno alla piazza del duomo, grandioso intervento urbanistico rinascimentale; i conventi erigono chiostri in stile rinascimentale e nella basilica di San Giovanni Battista grandi artisti, interpreti della maniera pittorica del rinascimento, tra cui emerge il genio di Giuseppe Arcimboldo, operano importanti interventi.
L’itinerario, partendo da piazza del duomo, propone la visione del chiostro di San Pietro Martire e dell’antico seminario arcivescovile. La visita sarà conclusa all’interno del duomo, con l’analisi degli splendidi affreschi del transetto realizzati da Giuseppe Arcimboldo e da Giuseppe Meda, il suo migliore allievo.

Copyright©2018 - Associazione Guidarte - Privacy